Regolamento

Regolamento Media

COMPORTAMENTO DEI GIORNALISTI ALL’INTERNO DEL PALAZZETTO E NEL CORSO DELLE TRASMISSIONI:

I giornalisti e gli operatori dell’informazione che siedono in Tribuna Stampa o a bordo campo e che operano in Sala Stampa e in Area Interviste devono:

  1. mantenere un comportamento il più possibile imparziale, evitando gesti ed espressioni che possano fomentare il pubblico contro giocatori ed arbitri e o comunque irrispettose o offensive nei confronti degli Ufficiali di Gara, dei tesserati, dei rappresentanti del Club e della LBA;
  2. nel corso delle trasmissioni o dei collegamenti (televisive e radiofoniche), rispettare le regole e le direttive imposte dal Codice Media e Sport di cui alla legge 4 aprile 2007 n. 41;
  3. rispettare il rigoroso divieto di riprendere le azioni di gioco mediante smartphone o altro dispositivo.

Ogni violazione della seguente regola darà luogo ad un primo richiamo ufficiale da parte dell’ufficio stampa della società, successivamente autorizzerà la società o la LBA a denunciare all’USSI regionale il giornalista o il fotografo che si è reso protagonista dei fatti accaduti e potrà poi deferire all’Ordine regionale il giornalista. Infine, sempre d’accordo con l’USSI, la società potrà anche provvedere al ritiro del titolo di accesso a chi si sarà reso protagonista di tali comportamenti.

È tassativamente vietato effettuare riprese all’interno del Palazzetto, con qualunque mezzo e dispositivo. Per tali motivi, nel caso un Operatore dell’Informazione dovesse essere autorizzato ad accedere all’interno del Palazzetto dalla LBA con apparecchiatura di ripresa (al fine di effettuare le Interviste nei termini che seguono), dovrà consegnare detta apparecchiatura al Referente Media del Club, che dovrà custodirla in apposito locale all’interno del Palazzetto e riconsegnarla al “suono della sirena”. L’effettuazione di riprese all’interno del Palazzetto con qualunque mezzo (anche smartphones, tablet, etc.) comporterà l’automatico ritiro da parte del Referente Media del Club o, se presente, del Delegato della LBA, del titolo di accesso al soggetto che si sia reso responsabile o corresponsabile della violazione e il suo conseguente allontanamento immediato dal Palazzetto.

ACCESSI NELLE AREE DEL PALAZZETTO DEI SOGGETTI AUTORIZZATI:

Il Club deve impedire - prima, durante e dopo le Gare - l’accesso allo Spazio di Attività Sportiva a tutti i soggetti non autorizzati dalla LBA. Può accedere allo Spazio di Attività Sportiva esclusivamente l’Operatore che ha acquisito il Pacchetto Pay o il Pacchetto Free. Il Club deve impedire - prima, durante e dopo le Gare - l’accesso alla Zona di Attività Sportiva a tutti i soggetti non autorizzati dalla LBA. Possono accedere alla Zona di Attività Sportiva soltanto:

  1. l’Operatore che ha acquisito il Pacchetto Pay o il Pacchetto Free, attraverso il proprio bordocampista e con il tecnico dotato di telecamera mobile, ai fini dell’effettuazione delle Flash Interview e delle Interviste nei tempi specificati nel Regolamento diramato dalla LBA.
Il Club deve impedire l’accesso al sottopassaggio e/o corridoio di collegamento tra il Campo di gioco e gli spogliatoi e le relative zone antistanti, all’area garage o comunque adibita a parcheggio pullman delle due squadre, a tutti i soggetti non autorizzati dalla LBA. Può accedere a tali aree soltanto il Produttore con il tecnico di ripresa con la telecamera mobile ovvero l’incaricato del Club.

Interviste

Eventuali interviste con dirigenti, componenti dello staff tecnico o atleti dovranno essere concordate con l’Ufficio Stampa e richieste con un congruo preavviso (48- 24 ore), i giorni dedicati alle interviste saranno quelli di martedì o giovedì (tali giorni varieranno a seconda degli impegni di Champions League). La presenza di atleti, tecnici e dirigenti in trasmissioni televisive o radiofoniche dovrà essere concordata con l’Ufficio Stampa almeno 72 ore prima della registrazione o della diretta. Il Capo Allenatore svolgerà una conferenza stampa settimanale di presentazione della partita ogni venerdì, nel caso si giochi di domenica. In caso di incontro infrasettimanale, la stessa conferenza stampa si svolgerà sempre due giorni prima della gara. Le conferenze saranno indette presso la Sala Stampa del PalaDelMauro, gli orari che saranno comunicati preventivamente a tutti gli organi di stampa.

Tutte le Interviste a tesserati devono essere effettuate nelle zone autorizzate, in spazi all’uopo predisposti dalla società o dalla LBA (sempre che il Palazzetto lo consenta) e con supporto di un proprio Backdrop del Club o della LBA.

Fotografi

I fotografi accreditati verranno individuati mediante bracciali o pettorina. La dislocazione nella Zona di Attività Sportiva sarà a discrezione del Club Ospitante e dovrà essere tale da conciliare le loro esigenze con quelle di giocatori e arbitri oltre a non costituire ostacolo alla ripresa televisiva della Gara né alla buona visibilità di pannelli pubblicitari, fissi o rotanti, display luminosi, in particolare quando posti a favore di telecamere. È discrezione della società assegnare le postazioni secondo i criteri da essa ritenuti prioritari.

I fotografi accreditati si siedono direttamente sul pavimento o su apposite sedie immediatamente dietro la linea di pubblicità (cartelloni fissi, rotor, led luminosi) a confine dello Spazio di Attività Sportiva a ridosso dei cartelloni pubblicitari che recintano il campo. La società provvede a tal fine a creare gli spazi necessari 36 affinché l’attività dei fotografi non pregiudichi la visuale degli spettatori, financo quelli di bordo campo.

Allenamenti

Durante gli allenamenti è fatto divieto di sostare nell’area dietro le panchine e nelle tribune inferiori e di utilizzare apparecchi fotografici (inclusi smartphone) o videocamere senza l’autorizzazione dell’Ufficio Stampa. Eventuali servizi fotografici o televisivi durante gli allenamenti dovranno essere richiesti e concordati con l’Ufficio Stampa con almeno un giorno di anticipo. È fatto divieto di far accedere in tribuna stampa persone non appartenenti alla categoria giornalistica. Una volta iniziati gli allenamenti non sarà più possibile accedere all’area dedicata alla stampa (tribuna stampa). Si chiede, inoltre, cortesemente di mantenere l’assoluto silenzio e di evitare continui spostamenti e via vai dalla tribuna stampa durante le sedute di lavoro della squadra, al fine di favorire la concentrazione della stessa durante gli allenamenti.

Rapporti con tecnici e atleti

I rapporti con Atleti e Staff Tecnico della prima squadra saranno gestiti dall’Ufficio Stampa della società. Come da disposizioni interne, al fine di lasciar lavorare tranquillamente la squadra in tutte le sue componenti non saranno consentiti ai tesserati rapporti diretti con gli organi di informazione. Eventuali variazioni e modifiche o ulteriori indicazioni saranno fornite in seguito attraverso comunicati ufficiali. Per tutte le altre esigenze riguardanti i tesserati, non previste dal sopra riportato regolamento si dovrà far riferimento a: 

Maria Picariello
Tel 366 6959529


Claudia Ricciuto
Tel 388 7893968